Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 28 marzo 2012

L'angolo dedicato ai libri del blog "Dentro al Replay"

mercoledì 17 marzo 2010

news in libreria: "L'accordatore" di Daniel Mason

Titolo: L’accordatore
Titolo originale: The Piano Tuner
Genere: Narrativa Straniera
Autore: Daniel Mason
Traduzione: Maria Nicola
Editore: Ponte alle Grazie
Anno di pubblicazione: 2010
Collana: Romanzi
Informazioni: pg. 352
Codice EAN: 9788862201063

Prezzo di copertina: € 18,00

Edgar Drake, stimato accordatore di pianoforti nella Londra vittoriana, riceve un giorno una bizzarra richiesta dal ministero della Guerra britannico: accordare un pregiato pianoforte a coda Érard consegnato a un eccentrico medico dell’esercito a capo di un remoto avamposto nel cuore della giungla birmana, il maggiore medico Anthony Carroll.

E’ l’inizio di una lunga e appassionante odissea, che porterà Drake a migliaia di chilometri dalla sua vita, in un mondo dalle tinte vivaci, apparentemente così semplice e aperto, in realtà indecifrabile e traditore. Sulle rive dell’impetuoso fiume Salween, l’accordatore si lascerà conquistare da questo misterioso medico che l’esercito ritiene inspiegabilmente così prezioso per la sua politica imperiale, fino a dimenticare ogni lealtà, alla Corona, alla moglie, perfino a se stesso.


“Straordinario… Una storia all’insegna dell’avventura.” [The New Yorker]
“Splendido… La scrittura di Mason crea un sogno a occhi aperti dove ogni immagine, suono, sapore e sensazione sono amplificati.” [Los Angeles Times]
“Un romanzo avvincente ed evocativo… Trascina il lettore in un mondo lontano con sorprendente immediatezza e ardore… Incantevole.” [The New York Times]
“Un romanzo ambizioso, decisamente inconsueto.. che diverte come pochi nel panorama della narrativa americana contemporanea. Mason è uno scrittore di talento, originale e coraggioso.” [The Washington Post Book World]


Pubblicato dalla casa editrice Mondadori nel 2003 con il titolo di ‘L’accordatore di piano’, ritorna in libreria per l'editore Ponte alle Grazie e con il titolo di ‘L’accordatore’, il romanzo di esordio di Daniel Mason, una storia di grande maturità, avventurosa e delicata che, come un riuscito componimento polifonico, armonizza note politiche, musicali, mediche e psicologiche.

Rispettoso debitore delle lezioni di Kipling e Conrad, Daniel Mason sussurra quasi sottovoce questo romanzo misterioso, ambientato nell’impervia giungla birmana nell’autunno del 1886. Dove il protagonista, Edgard Drake, accordatore di pianoforti, viene inviato dal Ministero della Guerra britannico per riparare il pianoforte del maggiore medico Anthony Carroll.

Sarà questo il viaggio che sconvolgerà la vita del protagonista e il pianoforte da riparare sarà solo un pretesto per buttarsi alle spalle tutta la sua vita precedente, sua moglie e la lealtà verso la corona, immergendosi anima e corpo nell’ipnotizzante terra birmana.

Un romanzo lussureggiante almeno quanto la vegetazione tropicale che descrive, armonico come un preludio di Bach e trasparente come le storie raccontate da Kipling e Conrad. Daniel Mason si dimostra uno scrittore di talento, con una prosa cristallina (confermata nel suo secondo romanzo ‘Un paese lontano’), ricca di metafore e allusioni che ci regalano una storia profonda e avventurosa, con un climax inaspettato, che trasforma un semplice accordatore di pianoforti in un vero e proprio eroe della sua stessa vita.


L’AUTORE – Daniel Mason, nato a San Francisco nel 1976, è laureato in Biologia alla Harvard University e in Medicina alla University of California.

Esperto di malattie tropicali, nell’anno passato a studiare la malaria sul confine tra Thailandia e Myanmar ha scritto la maggior parte di questo suo romanzo d’esordio, divenuto immediatamente un bestseller pubblicato in 27 paesi.

Nessun commento:

Posta un commento